Nella mattina del 13 luglio, l’AVASS (associazione volontari assistenza socio sanitaria) Valli Chisone e Germanasca ha festeggiato, nella verde cornice del parco della “Finestra sulle valli“, il trentesimo di fondazione.

Un concerto del Corpo Musicale Villarese ha aperto i festeggiamenti, seguito alle 11 dalla messa in suffragio dei venticinque volontari dell’associazione ormai defunti (i cui nomi sono stati letti dal presidente Remo Laggiard). A presiedere la funzione, il vescovo di Pinerolo Derio Olivero coadiuvato da don Giuseppe Rizzi e don Luciano Chino e dal diacono Enrico Berardo. Nella sua omelia monsignor Olivero, attraverso anche una storiella, ha ricordato come il tempo donato dai volontari, non solo non è mai perso, ma permette inoltre nella vita l’affermarsi della giustizia.

Al termine della messa, il vescovo ha benedetto le auto del “Vengo a prenderti”, con cui l’associazione trasporta nei vari ospedali per visite e terapie anziani e malati.