Skip to Main Content

Città  

L’appello del Comitato “Rete Casa del Pinerolese” ai proprietari di alloggi sfitti

L’appello del Comitato “Rete Casa del Pinerolese” ai proprietari di alloggi sfitti

21 luglio 2014

 

«Il nostro Comitato vuole rispondere all’esigenza di avere a disposizione uno strumento nuovo per affrontare il problema abitativo, coinvolgendo le amministrazioni comunali e le associazioni di volontariato. Il Comune di Cumiana ha aderito subito, Pinerolo lo ha fatto in questi giorni». Così Luigino Caucci, presidente del Comitato “Rete Casa del Pinerolese”, promotore del progetto presentato ufficialmente lo scorso 30 giugno a Pinerolo nella sala del Municipio. L’obiettivo è quello di offrire incentivi, accompagnamento e garanzie ai soggetti proprietari di alloggi sfitti. «La nostra sfida è quella di intercettare le famiglie fragili economicamente, prima che entrino in situazioni di emergenza, come lo sfratto. Ci proponiamo di guidarle. Come? Trovando per loro un alloggio in affitto che costi meno. Oppure supportandole, con la collaborazione del Centro ecumenico di Ascolto o del Comune». I proprietari saranno incentivati ad affittare a canoni più bassi, dal fatto che i Comuni aderenti praticheranno una riduzione dell’IMU (come seconda casa). Caucci sottolinea che «la preoccupazione fondamentale che sta alla base di tutto il progetto è l’accompagnamento: è necessario che la famiglia sia accettata da parte del proprietario dell’immobile. Noi la seguiamo e la facciamo oggetto di una accurata indagine economica. In questa maniera, i proprietari si trovano ad interagire con due interlocutori: non solo le persone in cerca di abitazione in affitto, ma anche noi del Comitato. Che, a nostra volta, ci avvaliamo dell’appoggio e della collaborazione del Centro Ecumenico di Ascolto, della Caritas diocesana e della rete pubblica di assistenza sociale». In certi casi (quando si tratta di famiglie particolarmente deboli economicamente) è previsto un fondo di garanzia, a tutela del proprietario, per il pagamento dell’affitto, per un massimo di sei mesi: «A Cumiana ce ne occupiamo noi, a Pinerolo il Comune», spiega il presidente del Comitato.
Info: tel. 329.6856871 – 324.6897043; comitatoretecasadelpinerolese@gmail.com.

Vincenzo Parisi

affittasi-affitto-2 

LASCIA UN COMMENTO  

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Visualizza l'informativa privacy. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *