Skip to Main Content

In Provincia  

Settimana Mondiale del Glaucoma: sette giorni di visite e conferenze anche in Piemonte

Settimana Mondiale del Glaucoma: sette giorni di visite e conferenze anche in Piemonte

In occasione della Settimana Mondiale del Glaucoma, che si celebra dal 10 al 16 marzo, l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti del Piemonte sarà presente nelle principali città con unità mobili oftalmiche e con iniziative di sensibilizzazione rivolte alla cittadinanza.

«Il glaucoma – spiega il presidente regionale di UICI, Adriano Gilberti – interessa un milione di persone in tutta Italia e colpisce soprattutto dopo i 40 anni. Si tratta di una patologia subdola, in quanto inizialmente non presenta sintomi. Sappiamo purtroppo che otto persone su dieci non si sottopongono a visite regolari. Da qui l’importanza della prevenzione, che per una settimana ci impegniamo ad offrire alla popolazione attraverso check-up oculistici gratuiti». Nel corso delle visite verranno effettuati il controllo del visus, del fondo oculare e la misurazione della pressione intraoculare (tonometria).

«Vogliamo ribadire ancora una volta l’importanza della prevenzione – conclude Gilberti – perché di fronte a una diagnosi di glaucoma, intervenire in modo tempestivo può fare la differenza».

Ecco alcune delle iniziative in programma sul territorio regionale:

CUNEO

14/15 marzo (ore 15-18) e 16 marzo (ore 9-12) distribuzione di materiale informativo presso:

Mercatò Cuneo, via Guido Martino 8

Mercatò Savigliano, via Torino 240

Per informazioni: 0171/67.661

TORINO

Sabato 16 marzo dalle ore 10 alle 18, visite gratuite in Piazza Castello (accanto al monumento ai Cavalieri d’Italia). È prevista la distribuzione di materiale informativo sulle patologie della vista.

Per informazioni: 011/53.55.67

Adriano Gilberti, presidente regionale di UICI

LASCIA UN COMMENTO  

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Visualizza l'informativa privacy. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *