Si è conclusa nella mattinata del 31 ottobre la tre giorni di visita del Generale Sabino Cavaliere ai Reparti Specializzati e Mobili dell’Arma dei Carabinieri.

Proprio al 1° Reggimento Piemonte è toccato l’onore di ospitare, nella Sala della Regina del Real Castello di Moncalieri (sede del Reparto), la riunione plenaria presieduta dall’Ufficiale Generale, insieme al suo Staff, con il personale del ROS, NAS, NIL, TPC, NEC e del Comando Carabinieri presso la Banca d’Italia.

Martedì 30 Ottobre Cavaliere ha ispezionato il 1° Reggimento “Piemonte”, Reparto della Linea Mobile dell’Arma con competenza sul Piemonte, la Valle d’Aosta e la Liguria. La giornata, apertasi con la cerimonia dell’Alzabandiera, è proseguita con un’ispezione complessiva della struttura in uso all’Arma dei Carabinieri e con un momento di indirizzo e confronto con tutto il personale della sede.

Per l’occasione, al comandante sono state aperte tutte le stanze del Real Castello, compresi gli appartamenti di Vittorio Emanuele II e delle Principesse Maria Clotilde e Maria Letizia.

Nelle Foresterie Reali è avvenuto un incontro con tutti gli ufficiali interessati alla visita, e con il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Torino, Colonnello Francesco Rizzo. Anche i servizi esterni condotti dal 1° Reggimento sono stati oggetto di ispezione.

Il Generale si è portato, quindi, in val di Susa (dove da Capitano aveva comandato la Compagnia Territoriale) presso i cantieri TAV di Chiomonte per osservare lo stato dell’area e il lavoro degli uomini impegnati giornalmente per la protezione e la sicurezza dei lavori. Sul posto è stato ricevuto dal Comandante della locale Compagnia Carabinieri, Capitano Davide Cozzolino.

Il Generale Cavaliere proseguirà il programma di visite ai Reparti alle sue dipendenze, visitando il RIS di Parma.