Skip to Main Content

Cultura  

CITTÀ E CATTEDRALI: L’1 FEBBRAIO LANCIO DELLA PRIMA APERTURA AUTOMATIZZATA DEI BENI ECCLESIASTICI IN ITALIA

CITTÀ E CATTEDRALI: L’1 FEBBRAIO LANCIO DELLA PRIMA APERTURA AUTOMATIZZATA DEI BENI ECCLESIASTICI IN ITALIA

Giovedì 1 febbraio, alle ore 11, nella Sala Consiglio della Fondazione CRT,  a Torino, il Presidente della Fondazione CRT Giovanni Quaglia, il Segretario Generale Massimo Lapucci, il Delegato per i Beni Culturali Ecclesiastici della Conferenza Episcopale Piemontese monsignor Derio Olivero e il Direttore dell’Ufficio Nazionale CEI per i Beni Culturali e Edilizia di Culto don Valerio Pennasso, presenteranno la prima apertura automatizzata, grazie all’utilizzo dello smartphone, dei beni culturali ecclesiastici in Italia. Una sperimentazione innovativa sviluppata nell’ambito del grande progetto Città e Cattedrali, nata per ampliare le opportunità di accesso alle tante testimonianze di arte sacra diffuse nel nostro territorio, e che partirà dalla cappella di San Bernardo di Aosta a Piozzo in Provincia di Cuneo (Diocesi di Mondovì) e dalla Cappella di San Sebastiano a Giaveno (Diocesi di Torino).

LASCIA UN COMMENTO  

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Visualizza l'informativa privacy. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *