I carabinieri di Saluzzo stanno indagando sul corpo della settantenne Anna Piccato rinvenuto cadavere e con il volto sfigurato nei giardini adiacenti la chiesa di San Rocco, a Barge.
Sono stati alcuni residenti della zona a rinvenire il corpo e avvertire i carabinieri.
L’ipotesi più accreditata è di omicidio. Tracce di sangue sono presenti all’ingresso dei “Giardini D’Annonay”, mentre il corpo della donna era riverso in una pozza di sangue, con i vestiti lacerati, accanto al muro della chiesa, in centro paese.

I carabinieri hanno già effettuato un sopralluogo nella casa dove la donna viveva col marito.

A coordinare le indagini è il sostituto procuratore della Repubblica a Cuneo, Alberto Braghin.