A sfidare il presidente in carica, Sergio Chiamparino e il candidato 5Stelle, Giorgio Bertola, si profila per il centrodestra la candidatura di Alberto Cirio, attualmente deputato al parlamento europeo.
Cirio stesso ha, infatti, espresso pubblicamente la sua disponibilità: «Sono nelle condizioni di sciogliere la mia riserva sulla candidatura per la presidenza della Regione Piemonte. Ho comunicato ai partiti della coalizione – Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia – la mia disponibilità e spetterà ora ai leader nazionali la decisione finale». E spiega le ragioni della sua decisioni: «Sono  pronto a partire, consapevole che sarà una sfida difficile, perché gli avversari sul campo sono persone perbene e di tutto rispetto. Credo, però, che il Piemonte abbia bisogno di un profondo cambio di marcia. Ha bisogno di velocità. E io le scarpe da corsa le ho già ai piedi, perché per la mia terra non ho mai smesso di correre».

Alberto Cirio