Il vescovo emerito di Mondovì, Luciano Pacomio, è risultato positivo al Coronavirus. Viene curato nella sua abitazione natale nel Monferrato dove si è ritirato dal settembre del 2017 dopo aver guidato la Diocesi monregalese per quasi vent’anni.

Monsignor Luciano Pacomio

«Ho solo un po’ di disagio, altri soffrono molto più di me – riferisce –. Vivo con l’esperienza che ho enunciato: Il Signore sa, vede, provvede. Offro e prego, fiducioso per tutti. Mi riconosco persona fiduciosa e affidata,vorrei che il Signore desse a tutti questi doni. Il futuro per intervento di Maria come a Cana possa essere festa con il dono di Gesù».