Nella giornata del 16 maggio il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio e l’assessore regionale al commercio Vittoria Poggio hanno reso noto il calendario delle riaperture delle attività commerciali:

* da lunedì 18 maggio tutti i negozi al dettaglio, i saloni per parrucchieri, i centri estetici, gli studi di tatuaggio e piercing, i servizi per gli animali (dog sitter, pensioni e addestramento, mentre le toelettature sono già aperte), tutte le altre strutture ricettive al momento ancora chiuse.

* da mercoledì 20 maggio i mercati potranno ospitare anche i banchi extra-alimentari (si possono così applicare le procedure di adeguamento alle nuove linee guida per la sicurezza);

* tra il 23 e il 25 maggio potranno riaprire anche bar e ristoranti e le altre attività di somministrazione alimenti (la data precisa verrà definita in accordo con quanto sarà previsto nel nuovo decreto del Governo sulle riaperture, non ancora uscito al momento del comunicato della Regione) e resta al momento consentito il servizio di asporto.

Sempre dal 18 maggio saranno consentiti anche tutti gli sport all’aria aperta in forma individuale o in coppia con il proprio istruttore, purché sempre nel rispetto delle distanze e delle relative disposizioni di sicurezza.

CS