Applicazione della cassa integrazione in deroga e sostegno a Comuni e scuole. Questi i temi principali affrontati nell’incontro dell’assessore regionale al Lavoro, Elena Chiorino, con i rappresentanti degli enti locali nella mattinata dell’8 aprile. Andrea Corsaro per Anci, Marco Bussone per Uncem e Franca Biglio per Anpci hanno espresso il loro apprezzamento per l’azione della Regione, in particolare per l’attenzione alle realtà locali. Un metodo che, a detta dei partecipanti, va nella giusta direzione per superare le grandi difficoltà imposte dalla burocrazia, in questo momento l’ostacolo più insidioso di fronte al bisogno di misure di sostegno a chi è in difficoltà, come famiglie e imprese.

«Tengo a ringraziare i Comuni – ha affermato Chiorino – perché, grazie al grande impegno che stanno mettendo in campo e al sostegno che ci offrono essendo in prima linea per quanto riguarda i territori, ci danno la possibilità di superare la burocrazia e di conoscere direttamente dalle persone che operano sul campo quali sono le eventuali criticità sulle quali intervenire».