L’Associazione Rita Atria Pinerolo invita a ritrovarsi venerdì 18 febbraio, alle 21, presso la sala riunioni della Parrocchia di San Lazzaro “Cuore Immacolato di Maria” (via San Lazzaro 3) per riflettere, sull’onda di Fridays for Future, su come porsi di fronte alla crisi climatica.

 

 

Lo scorso 4 febbraio si è tenuto l’incontro proposto dai giovani attivisti di “Frydays for Future Pinerolo”, incontro dal titolo significativo: ”Crisi climatica e Sociale”. Lo stimolo di quest’esperienza è stato colto dall’Associazione Rita Atria Pinerolo che propone una serata venerdì 18 febbraio alle 21 (in via San Lazzaro 3), presso la sala riunioni della Parrocchia di San Lazzaro “Cuore Immacolato di Maria”) per discutere sui comportamenti da adottare davanti all’emergenza climatica.

 

Le ragioni della serata

«Quanto esposto dai giovani attivisti – sottolinea il referente del gruppo, Arturo Francesco Incurato – ha ribadito ancora una volta lo “stato delle cose” nel momento storico che ci è dato di vivere: per la prima volta nella storia dell’Umanità, le azioni condotte e perpetrate ai danni dell’Ambiente hanno determinato uno stato di criticità tale da mettere in pericolo addirittura la qualità della vita umana sul pianeta che, con una certa ipocrisia da parte di alcuni, ci ostiniamo ad appellare “Madre Terra”… Anche noi, come tanti di coloro che hanno voluto partecipare all’incontro, siamo stati conquistati dalla passione e dall’empatica “urgenza” che traspariva dagli interventi dei giovani di Fryday For Future. Anche noi, come altri, abbiamo assistito all’incontro con la speranza e l’auspicio che quei giovani attivisti, quella loro passione, possano portare nuova linfa ad un dibattito e ad una azione “locale” che, complice pure la pandemia che ancora viviamo, pare essersi indebolita venendo meno la possibilità di incontri, confronti, dibattiti.
Pertanto vorremmo porgere l’invito a ritrovarci con l’intento di provare a riflettere su come/cosa fare di più e meglio di quanto pur fatto in passato: “Se non ora, quando?”».