In diversi si sono trovati nel pomeriggio della vigilia di ferragosto – e torneranno a radunarsi anche sabato 21 agosto alle 18:30 – in Piazza Facta a Pinerolo per esprimere il loro dissenso nei confronti dei provvedimenti che hanno introdotto l’obbligo di “passaporto vaccinale” (o green pass) per accedere a manifestazioni e nei locali. I manifestanti hanno attaccato anche la prospettiva di sottoporre i minorenni a vaccinazione anti-Covid al grido di “Libertà!” e “Giù le mani dai bambini!”

Lino Gandolfo