Con una deliberazione dichiarata immediatamente eseguibile sono state prorogate fino al 15 novembre 2021 le misure già adottate dalla Giunta Comunale ad aprile per consentire le installazioni nelle aree esterne di elementi di arredo per le attività di somministrazione alimenti e bevande e per le attività artigianali e/o di vendita alimenti pronti per il consumo da asporto (gelaterie, pasticcerie, ecc.), al fine di consentire l’applicazione delle misure anti-contagio nello svolgimento delle attività.

Sono così prorogate al 15 novembre 2021 le autorizzazioni rilasciate (o confermate) a seguito dell’adozione della D.G.C. n. 85/2021 per l’installazione di dehors-Covid, alle medesime condizioni/prescrizioni contenute nelle stesse.

Dopo il 15 novembre, potranno essere installati/utilizzati solo i dehors in possesso di autorizzazione quinquennale nei limiti definiti dal provvedimento autorizzativo; potranno altresì essere presentate richieste di autorizzazione temporanea con validità di sei mesi secondo le modalità semplificate di cui all’art. 9 ter del decreto legge 28 ottobre 2020 n. 137, convertito, con modificazioni, dalla legge 18 dicembre 2020, n. 176 e s.m.i., che saranno valutate dagli uffici secondo le disposizioni regolamentari vigenti, tenendo conto altresì delle indicazioni per l’installazione dei dehors fornite con la D.G.C. n. 85 del 20/04/2021.