Sabato 14 maggio l’Associazione teatrale Pathos rappresenta al Teatro Incontro di Pinerolo (ore 21) la commedia “L’imbecille”, che conclude la rassegna “Ripartiamo da Pathos“.

 

L’Associazione teatrale Pathos conclude la rassegna teatrale 2022 al Teatro Incontro di Pinerolo sabato 14 maggio alle ore 21 con “L’imbecille” liberamente ispirato a una commedia di Luigi Pirandello. La commedia, in un atto solo, affronta un tema molto delicato che è quello del suicidio che è un gesto che spaventa e disorienta generando risposte e reazioni spesso irrazionali.

 

La trama

In un caffè a Costanova in Sicilia, Leopoldo Paroni, Presidente del Partito Repubblicano di Costanova e Direttore del giornale locale, apostrofa con l’epiteto “imbecille” Lulù Pulino impiccatosi la notte prima. Secondo Paroni, Lulù, prima di impiccarsi, avrebbe dovuto recarsi a Roma per ammazzare l’onorevole Mazzarini, suo avversario politico, in modo da non morire “inutilmente”.

Leopoldo Paroni non poteva, però, immaginare che gli eventi di quella giornata lo avrebbero portato a pentirsi delle sue affermazioni e che, prima della notte…

La tisi

Lulù Pulino era gravemente malato di tisi, causa di morte per molti giovani. La madre e la fidanzata lo ricordano e lo descrivono come un bravo giovane che troppo presto è dovuto diventare uomo.  Altre donne di Costanova incontrano la madre e la fidanzata e commentano la triste realtà del paese e le difficoltà che le donne si trovano a dover affrontare in un contesto così drammatico.