Già dal nome – “Priorità alla Scuola!” – sono chiari gli intenti della manifestazione in programma a Pinerolo giovedì 2 luglio dalle 18 alle 19 in Piazza Vittorio Veneto: investire nell’educazione e nel capitale umano per avere un domani degli adulti consapevoli e pretendere che la scuola sia un luogo di azione, ricerca, lavoro collettivo ma anche di quotidiana crescita personale.

Al di là dell’enunciazione di principi i manifestanti si troveranno per chiedere per il sistema scolastico risorse e investimenti adeguati al suo rilancio, per contestare “le linee guida del Ministero che scaricano ancora una volta le responsabilità sulle autonomie scolastiche approfondendo così le differenze territoriali e le disuguaglianze sociali” e per chiedere che a settembre la scuola riparta in presenza e sicurezza.

Nei giorni scorsi analoghe iniziative si sono già tenute in altre realtà come Torino e Torre Pellice.