La riunione dei coordinatori provinciali del centrodestra ha trovato la quadra sui candidati unitari per le elezioni amministrative a Beinasco, Nichelino e Pinerolo, dove a contrastare la rielezione di Salvai scenderà in campo l’esperto Giuseppino Berti.

Giuseppino Berti

Al termine dell’incontro i segretari di Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia e Udc (Alessandro Benvenuto, Roberto Rosso, Fabrizio Bertot e Paolo Greco Lucchina) hanno comunicato che la coalizione presenterà quali sindaci in pectore, oltre a Berti, Daniel Cannati a Beinasco, Nicola Emma a Nichelino. “La scelta – scrivono i partiti – dimostra l’unità del centrodestra sul territorio e la ferma volontà di dare il tempo ai singoli candidati sia di avere un congruo margine di tempo per la propria campagna elettorale sia di allargare il consenso elettorale delle singole coalizioni aprendo alla costruzione di una lista civica dei candidati sindaci. I modelli Venaria, e Rivoli ispireranno questa campagna elettorale che vuole assicurare candidati competenti e vincenti”.