Domenica 5 settembre in occasione della Giornata dell’Appartenenza tutti gruppi e le associazioni pinerolesi saranno presenti lungo i viali di Piazza Vittorio Veneto. O quasi.

Sì, perché l’associazione Ar.Co – Arte Cultura Comunicazione (che si occupa della promozione e la conoscenza dei beni storico-artistici e culturali della Diocesi di Pinerolo) si troverà invece all’interno del cortile del vecchio Seminario diocesano: «La decisione concordata con l’organizzatore Ezio Giaj – spiega la presidente di ArCo, Claudia Priolo – è stata presa per consentire l’esposizione in sicurezza di un prezioso quadro proveniente dalla Sala dei Vescovi del Palazzo Vescovile che monsignor Derio ci concede in prestito per la giornata. Il luogo e la presenza della mostra “Nel segno del sacro” giustificano ancor di più la presenza dell’associazione diocesana in questo spazio». E in occasione della Giornata dell’Appartenenza il vescovo Derio Olivero – proprio nel cortile del Seminario – alle 18:30 presiederà la celebrazione eucaristica.

Seppure un po’ “nascosti” i volontari dell’associazione saranno presenti per accogliere chi volesse conoscere meglio le loro iniziative e per «un bel momento di dialogo e confronto in previsione dei numerosi e interessanti appuntamenti che finalmente riprenderanno già tra poche settimane». Tra l’altro saranno rese note le date delle prossime visite guidate e dei corsi di formazione per i “Volontari a regola d’arte” e altri appuntamenti. «In particolare – sottolinea Claudia Priolo – anticipo che per l’Artigianato del Pinerolese (dal 10 al 12 settembre) avremo uno spazio all’interno del cortiletto del Vescovado (all’angolo con Via del Pino)».

La Giornata dell’Appartenenza 2020