Venerdì 12 luglio 2019, alle ore 11, alla Caserma Berardi è in programma – presente anche il generale Davide Scalabrin, comandante della Brigata Alpina Taurinense – la cerimonia militare per la cessione del comando del 3° reggimento Alpini dal colonnello Gianmarco Di Leo al pari grado Christian Bison.

Di Leo, in un intenso anno di comando a Pinerolo, ha guidato il reggimento in molteplici attività addestrative, come l’esercitazione multinazionale “Roman Star” nel 2018, che ha visto la partecipazione di una compagnia del Royal Regiment Anglian dell’esercito inglese e l’esercitazione “Snow Leopard”, che ha visto la partecipazione di una compagnia del 27° battaglione “Chasseur Alpens” dell’esercito francese. Successivamente, il colonnello ha curato l’approntamento del reparto per l’operazione Strade Sicure, nell’ambito della quale tutt’ora operano gli alpini del reggimento, fornendo anche il Comando del Raggruppamento Val Susa Valle d’Aosta. Di Leo andrà a ricoprire a Torino dove il prestigioso incarico di Capo di Stato Maggiore della Brigata Alpina “Taurinense”.

Il Comandante di reggimento subentrante, Christian Bison, proviene dal Joint Force Command (JFC) HQ di Brunssum (Nederland). Per Bison si tratta di un ritorno nell’ambito della Taurinense, dove col grado di Tenente ha già prestato servizio presso il 3° reggimento alpini quale vice comandante della “133ª  cerimonia militare compagnia” e, successivamente, col grado di Tenente Colonnello, ha comandato il Battaglione “Susa” nel 2014-2015.