La Wash4Green Pinerolo ha vinto la sua prima gara casalinga rimontando due set alla Trasportipesanti Casalmaggiore nella dodicesima giornata di campionato al Pala Bus Company di Villafranca il 19 dicembre 2022.

La Wash4Green vince la sua prima gara casalinga (la seconda della stagione) con Trasportipesanti Casalmaggiore. Nella dodicesima giornata di campionato il pubblico del Pala Bus Company può finalmente festeggiare la squadra pinerolese che sotto 2-0 compie una rimonta incredibile e va a prendersi una vittoria importantissima.

 

 

Zago migliore in campo

Ai festeggiamenti per la vittoria si aggiungono anche quelli per il ritorno in campo di Valentina Zago che non solo torna sul taraflex rosa ma lo fa da capitano, mettendo a terra 22 palloni, la migliore delle sue. Ottima anche la prestazione di Ungureanu (21 punti con 5 muri) e della solita coppia di centrali Akrari-Gray. Moro in difesa fa un lavoro eccezionale mentre dall’altra parte del campo è Dimitrova la miglior realizzatrice con 23 punti.

 

Foto Christian Bosio

1° SET (18/25 in 25′)

Avvio equilibrato con Carletti che risponde bene al muro di Melandri su Ungureanu (3-3). Il servizio di Dimitrova non trova il campo da gioco e regala il cambio palla (7-6) poi Carletti e Grajber allungano 9-6. Due invasioni nella metà campo di casa consentono a Casalmaggiore di accorciare e successivamente agganciare con Frantti in attacco (11-11). Il mani out di Dimitrova permette alle ospiti di mettere la testa avanti ma la Wash4Green rimane agganciata all’avversaria (13-15). Carletti tiene la sue in gioco (17-18) ma Trasportipesanti schiaccia sull’acceleratore. Sul 17-21 esce Carletti ed entra Zago, acclamata a gran voce dai tifosi. Il muro delle ospiti blocca ogni tentativo delle pinerolesi di mettere palla a terra e con sette lunghezze di vantaggio Casalmaggiore si porta a casa il primo set.

2° SET (26/28 in 38′)

Le ospiti partono con il piede giusto: Dimitrova attacca e Lohuis mura Grajber (3-6). La centrale olandese al servizio piazza il punto del 6-9 poi Frantti mette a terra il pallone del +5 (8-13). Dimitrova allunga ancora ma Pinerolo si rifà sotto: Grajber dai nove metri segna il 13-16 poi è Zago, entrata per Carletti, a firmare il punto del -2. L’ace di Ungureanu azzera le distanze e il pubblico di casa si infiamma (19-19). È un testa a testa serratissimo che prosegue fino al 26 pari poi la spunta Casalmaggiore con il break vincente messo a segno da Frantti e Melandri (26-28).

 

3° SET (26/24 in 36′)

Cambio nel sestetto di casa, Zago parte titolare al posto Carletti. Il capitano biancoblù mette a terra i primi quattro punti (4-2) poi Dimitrova e Frantti accorciano (6-5). La fast di Melandri aggancia e l’opposta ospite porta le sue a +1 (7-8). Melandri firma il doppio vantaggio ma le padrone di casa si rimettono sui giusti binari e guidate da Akrari si riportano avanti (13-12). Ungureanu trascina Pinerolo sul 16-13 ma le ospiti pareggiano i conti con un secondo tocco di Scola (17-17). Come nel finale del secondo set parte un punto a punto combattuto. La palla match viene annullata da Gray a muro su Frantti (25-25) poi ci pensa Zago a chiudere con due muri sulla schiacciatrice americana (26-24).

 

4° SET (25/17 in 23′)

Tre errori nella metà campo di casa regalano il vantaggio alle ospiti (1-3). Le biancoblù, con Grajber e Zago, agganciano subito (4-4). Si procede punto a punto poi Frantti non trova il rettangolo rosa, Gray mura Dimitrova e Zago e Ungureanu attaccano facendo salire la squadra a +5 (14-9). Pinerolo difende il vantaggio e sul 18-13 coach Piola prova a fermare la corsa delle avversarie ma Zago e compagne spingono sull’acceleratore e con Gray chiudono 25-17 portando la gara al tie break.

5° SET (15/13 in 22′)

Pinerolo riprende con la stessa intensità e si porta subito sul 4-0. Il pallonetto di Piva accorcia ma l’errore di Mangani al servizio regala il cambio palla alle pinerolesi (6-2). Al cambio campo il punteggio segna 8-4. Il secondo tocco di Scola è vincente (9-6) poi al servizio la regista di Casalmaggiore sigla il 10-8. Piva mura Zago ed è -1 (11-10). Coach Marchiaro ferma il gioco e al rientro in campo Piva non passa. Bortoli entra al posto di Gray per il servizio e piazza l’ace del 13-10. Dimitrova riporta palla nella propria metà campo e Lohuis mura Akrari per il -1 (13-12). La Wash4Green la spunta 15-13 e vince la sua prima gara casalinga.

 

Le dichiarazioni delle protagoniste

Valentina Zago Wash4Green Pinerolo ha commentato: «Devo fare dei grandissimi complimenti a tutta la squadra. Credo che tutto il lavoro che stiamo facendo in queste settimane per cercare di migliorare sta dando i suoi frutti. Sapevamo che non sarebbe stata una partita facile come tutte però di squadre siamo riuscite a non mollare un attimo e sul 2-0 tirare fuori quel qualcosa in più per ribaltare il risultato».

Laura Melandri della Trasportipesanti Casalmaggiore ha sottolineato: «Abbiamo sbagliato a non chiudere il terzo set perché quando sei sopra di due set la partita deve finire soprattutto in un ambiente così caloroso. Peccato. Queste cose però servono, ci siamo prese una bella lezione quindi torneremo in palestra e lavoreremo sodo».

 

WASH4GREEN PINEROLO-TRASPORTIPESANTI CASALMAGGIORE 3-2

 

Wash4Green Pinerolo:

  • Grajber 10
  • Carletti 6
  • Prandi 1
  • Gray 11
  • Akrari 11
  • Ungureanu 21
  • Moro (L)
  • Zago 22
  • Bortoli 1
  • Bussoli
  • Non entrate: Renieri
  • All. Marchiaro

 

Trasportipesanti Casalmaggiore:

  • Scola 4
  • Perinelli 4
  • Frantti 19
  • Lohuis 17
  • Melandri 11
  • Dimitrova 23
  • De Bortoli (L)
  • Piva 7
  • Malual 1
  • Mangani
  • Sartori 1
  • Non entrate: Carlini, Braga E., Braga L (L)
  • All. Pistola

 

Arbitri:

  • Angelo Santoro
  • Alessandro Rossi