La celebrazione eucaristica presieduta dal vescovo di Pinerolo, Derio Olivero, nel tardo pomeriggio del 1° marzo ha messo insieme alla prima domenica di Quaresima, anche il tradizionale rito delle Ceneri (rinviato per l’emergenza Coronavirus dal 26 febbraio “mercoledì delle Ceneri”). La celebrazione si è tenuta seguendo le precauzioni prescritte dalle autorità sanitarie (acquasantiere vuote, niente contatti fisici per lo scambio della pace e la comunione distribuita sul palmo della mano).

Nell’occasione è stato anche distribuito il “piatto della quaresima

Foto di Lino Gandolfo