22 maggio 2015

Grandinate e bombe d’acqua hanno nuovamente colpito nei giorni scorsi le stesse zone agricole già compromesse dalle precipitazioni della scorsa settimana.

Con la ricomparsa del sole, la Cia (Confederazione Italiana Agricoltori) di Torino ha effettuato una prima stima sui danni che, solo nei comuni di Bibiana e Campiglione Fenile, ammonterebbero almeno a 14 milioni di euro.

La Cia ha chiesto la convocazione urgente di un Tavolo verde di concertazione con la Città Metropolitana per discutere le azioni da adottare a tutela degli agricoltori torinesi.

Danni-grandinata-kiwi-Bibiana-(2)