La Wash4Green Pinerolo esce nettamente sconfitta dalla trasferta contro Il Bisonte Firenze nella terza partita del campionato di serie A1 femminile di volley.

 

IL BISONTE Firenze – WASH 4 GREEN Pinerolo – Lega Volley Femminile Campionato Serie A1 30-10-2022 – Foto Galbiati Anatrini

 

Al Wanny di Firenze il 30 ottobre 2022 la partita tra il Bisonte e la Wash4Green Pinerolo non ha avuto storia.

 

Per Il Bisonte primo successo stagionale

Le padrone di casa hanno conquistato la prima vittoria stagionale con un netto 3-0.

 

Le formazioni iniziali

Wash4Green

Coach Marchiaro, rispetto alla gara con Novara, ha schierato Carletti al posto di Ungureanu in diagonale con Grajber. Al centro Gray e Akrari, Prandi in cabina di regia, Zago opposto e Moro libero.

 

Il Bisonte

Nella metà campo di casa Bellano parte con Cambi-Nwakalor, Herbots e Van Gestel in posto quattro, Alhassan e Sylves al centro e Panetoni libero.

 

Zago e Akrari migliori delle ospiti

Per la neo promossa Wash4Green Pinerolo solo Zago e Akrari hanno raggiunto la doppia cifra (14 e 10).

 

Alasshan MVP

L’MVP della gara è stata Alasshan: 14 punti ed un mostruoso 91% di efficienza in attacco.

 

La cronaca

1° SET (19′)

Avvio equilibrato con il muro pinerolese che si mette subito in evidenza (2-3). Quattro punti consecutivi di Herbots portano le padrone a +3 (7-4). Marchiaro interrompe subito il gioco ma Firenze continua a macinare punti con la banda belga e Alhassan al centro (10-4). Il Bisonte spinge sull’acceleratore, Sylves mura Carletti e Nwakalor attacca il pallone del 22-9. Il monologo toscana si chiude 25-10.

2° SET (27′)

Come nel primo parziale Pinerolo tiene il ritmo delle avversarie solo nei primi punti (5-5). Alhassan e Van Gestel allungano 10-7. Zago tiene in scia le sue ma Firenze prova a scappare sfruttando anche un paio di errori delle ospiti (15-10). Akrari in prima linea accorcia (16-13) poi Sylves in fast conquista il cambio palla. Il Bisonte tiene a distanza le pinerolesi e chiude con cinque lunghezze di vantaggio.

3° SET (26′)

Firenze mette subito le distanze: Sylves mura Ungureanu e Van Gestel sfrutta bene le mani del muro per piazzare il 6-3. Il ritmo non cambia, Sylves mura la pipe di Zago e il primo tempo di Alhassan vale il 12-7. Cambi di seconda intenzione va a segno (19-12) poi due errori nella metà campo di casa consentono a Pinerolo di accorciare (23-17) ma il divario è troppo ampio e Il Bisonte chiude senza difficoltà 25-18.

 

Il commento del coach Bellano

Massimo Bellano ha dichiarato: «Stasera siamo stati proprio bravi, abbiamo fatto una partita pulita, di sostanza e di qualità sia in cambio palla che su ricezione buona: abbiamo aggiustato bene anche situazioni in cui non stavamo ricevendo bene e in fase break siamo stati bravi soprattutto a muro. Insomma, abbiamo fatto un ottimo lavoro e sono davvero soddisfatto».

 

Il tabellino

IL BISONTE FIRENZE-WASH4GREEN PINEROLO        3-0

(25/10, 25/20, 25/18)

 

Gli organici

Il Bisonte Firenze

  • Alhassan 14
  • Sylves 12
  • Cambi 4
  • Herbots 10
  • Van Gestel 8
  • Nwakalor 10
  • Panetoni (L)
  • Kosareva 1
  • Non entrate: Lotti, Guiducci, Knollema, Adelusi, Graziani, Lapini (L)
  • Allenatore: Massimo Bellano.

Wash4Green Pinerolo

  • Grajber 3
  • Carletti 1
  • Prandi 1
  • Zago 14
  • Gray 3
  • Akrari 10
  • Moro (L)
  • Ungureanu 2
  • Bussoli
  • Renieri
  • Bortoli
  • Non entrate: Trnkova, Gueli (L)
  • Allenatore: Michele Marchiaro

 

Gli arbitri

Arbitri:

  • Ubaldo Luciani
  • Bruno Frapiccini