Le ragazze del Wash4Green Pinerolo hanno ceduto 1-3 contro il Volley Bergamo 1991 il 4 dicembre 2022 nella gara di serie A1 di volley.

Il risultato non premia la buona partita della Wash4Green Pinerolo che sul campo del Volley Bergamo 1991 il 4 dicembre cede 3-1. La squadra di coach Marchiaro, nonostante il momento di difficoltà, mostra compattezza e segnali di crescita, mancando per un soffio il tie break.

 

Cecchetto Mvp

Stufi e compagne disputano una grande partita, Cecchetto (Mvp del match) guida in maniera egregia la seconda linea che lavora alla perfezione con un altissimo livello di gioco. Lanier è la miglior realizzatrice delle sue con 20 punti e Butigan a muro fa la differenza.

 

Carletti e Akrari in evidenza

Nella metà campo piemontese Carletti e Akrari chiudono rispettivamente con 20 e 13 punti.

1° SET (27′)

Partenza equilibrata con Carletti che gioca bene sulle mani del muro per il 3-2. Le padrone di casa provano a mettere le distanze (6-2) ma due errori riportano le piemontesi a -2 poi Gray in prima linea accorcia ancora (11-10). Akrari e Carletti firmano il sorpasso (12-13) e Micoli ferma il gioco. Cagnin tiene le sue agganciate (15-15) poi sul 19 pari Bergamo spinge sull’acceleratore: Lanier attacca poi mura Carletti (21-19). È ancora la schiacciatrice americana a macinare punti e a siglare il set point. Anche dalla seconda linea attacca di potenza e chiude 25-21.

2° SET (33′)

Punto a punto ad avvio di secondo set, Butigan firma il doppio vantaggio per Bergamo (5-3) ma la coppia Gray-Carletti a muro azzera le distanze. Nella metà ospite è Akrari a tenere in gioco le sue mentre tra le fila bergamasche è Lanier a far salire il punteggio 11-8. Stufi in fast non trova il rettangolo rosa e Gray mura Lanier per il doppio vantaggio (11-13). Le due formazioni si rincorrono per tutta la seconda metà del parziale e ai vantaggi è la Wash4Green ad avere la meglio con Carletti che piazza le mani su Partenio per il 24-26.

3° SET (28′)

Nella metà campo piemontese l’avvio di terzo set è segnato da alcuni errori in attacco. Sul 7-3 Marchiaro chiama time out visto il momento di difficoltà delle sue ragazze. Pinerolo sembra aver ritrovato il bandolo della matassa e accorcia con il pallonetto di Renieri (8-6). Bergamo fa salire il ritmo di gioco, la difesa lavora alla perfezione mentre Prandi fatica a trovare soluzioni di gioco efficaci (18-11). Grajber ci prova, piazza in parallela e dai nove metri Carletti accorcia (21-17). Partenio non passa, trova prima le mani di Akrari poi di Prandi ma le padrone di casa non sprecano il vantaggio e con determinazione chiudono 25-20.

4° SET (29′)

La Wash4Green parte con il piede giusto, subito Grajber per il doppio vantaggio (2-4). Primo tempo vincente di Butigan e punto diretto dal nove metri di Lanier poi sorpasso di Partenio (5-4). Ungureanu riporta palla nella propria metà campo poi si procede punto a punto (11-11). Pinerolo prova a mettere la testa avanti con Akrari e un fallo delle bergamasche segna l’11-13. Prandi si affida ancora alla sua centrale per mantenere il vantaggio e dai nove metri è sempre Akrari a siglare il +3 (14-17). Bergamo accorcia immediatamente e nel momento chiave del set piazza il break che ipoteca set e match (21-19). Pinerolo ci prova ma Stufi e compagne la spuntano 25-23.

 

Le dichiarazioni degli allenatori

Michele Marchiaro: Wash4Green Pinerolo: «Abbiamo fatto una grande fase difensiva oggi ma anche loro, purtroppo. È stata una partita molto bella da questo punto di vista. Loro hanno fatto un incredibile terzo set, sono state brave a mantenere la pazienza e hanno davvero fatto qualcosa di grandioso. A noi manca quel colpo in attacco, stiamo crescendo, non dobbiamo guardar e la classifica e i risultati degli altri. Dobbiamo fare un campionato nostro con i tappi nelle orecchie».

 

Stefani Micoli Volley Bergamo 1991: «È stata una partita molto nervosa caratterizzata da molti alti e bassi. È stato un bene portare a casa tre punti e non era assolutamente facile. Abbiamo lasciato qualche punto in giro ma vediamo di essere un po’ più equilibrati durante la partita. Subiamo troppe variazioni di ritmo».

 

VOLLEY BERGAMO 1991-WASH4GREEN PINEROLO 3-1

(25/21, 24/26, 25/20, 25/23)

Volley Bergamo 1991:

  • Butigan 14
  • Da Silva 17
  • Lanier 20
  • Cagnin 2
  • Stufi 6
  •  Gennari 6
  • Cecchetto (L)
  • Partenio 8
  • May 3
  • Frosini 1
  • Turlà
  • Bovo
  • Cicola (L)
  • All. Micoli

Wash4Green Pinerolo:

  • Grajber 9
  • Carletti 19
  • Prandi 1
  • Gray 8
  • Akrari 14
  • Ungureanu 12
  • Moro (L)
  • Renieri 1
  • Bussoli Bortoli
  • Non entrate: Gueli (L)
  • All. Marchiaro

Arbitri

  • Gianluca Cappello
  • Denis Serafin