11 ottobre 2015

Si sono detti soddisfatti i sindaci che ieri pomeriggio hanno sfilato a Pinerolo per difendere i presidi sanitari del territorio. Con loro circa 1500 cittadini: famiglie con bambini, giovani, anziani e anche medici e infermieri. Tutti in corteo, dalla stazione ferroviaria all’Ospedale Agnelli, dove si è tenuto un breve comizio.

Sono intervenuti, oltre ai sindaci di Pinerolo, Porte, Torre Pellice e Pomaretto, anche il vescovo Pier Giorgio Debernardi e il moderatore della Tavola Valdese, Eugenio Bernardini. “Una manifestazione per e non contro”, è stato ribadito più volte. Infatti non è mai stato nominato l’assessore regionale alla sanità, Antonio Saitta, che due giorni prima aveva incontrato gli stessi sindaci.

Si sono fatte notare alcune assenze eccellenti. Oltre ai due senatori Lucio Malan (FI) e Magda Zanoni (PD), non si è visto il consigliere regionale Elvio Rostagno (PD). Presente invece il pentastellato Federico Valetti.