Sull’imbrattamento del portale del Duomo di Pinerolo avvenuto questa mattina ad opera dei “no-border” è intervenuto anche il Vescovo Derio Olivero.

«Ho appreso con dolore che è stato fatto questo gesto per manifestare contro un fatto accaduto a Claviere – ha detto il vescovo -. Non conosco ancora il fatto nei dettagli.

Sicuramente so che la questione migranti sui confini è una cosa serissima, anzi tragica. Capisco che crei indignazione. Sicuramente però, aggiungere guai a guai, male e a male, non fa bene a nessuno.

Questo gesto, che va a rovinare un portale e mura storiche lasciateci dai nostri padri, non migliora certo la situazione di migranti. Questo atto lo ritengo inutile e anche fuori luogo».