Oltre 41 milioni di euro del PNRR andranno a sei comuni della Città Metropolitana di Torino a finanziare interventi a Carmagnola, Chieri, Giaveno, Ivrea, Pinerolo e Torino.

Oltre 41 milioni di euro, a valere sui fondi del PNRR, per la città metropolitana di Torino. Lo ha comunicato il Ministero dell’Interno, con una nota del 31 dicembre scorso, riconoscendo la bontà di ben 14 progettualità che i Comuni hanno presentato al bando previsto dalla legge di bilancio 2020, le cui domande scadevano il 4 giugno dello scorso anno, a sostegno di investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti alla riduzione di fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale, nonché al miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale ed ambientale.

Il commento di Cirio

«Sono risorse importanti che premiano, ancora una volta, la capacità progettuale dei Comuni piemontesi. Accanto alle risorse del PNRR alcuni interventi verranno cofinanziati dagli Enti locali, consentendo così di implementare e potenziare su molti interventi le risorse già messe in campo dalla Regione Piemonte – sottolinea il presidente Alberto Cirio -. Complimenti ai Comuni per questo importante lavoro».

I finanziamenti

Ecco, nel dettaglio, le risorse:

  • Carmagnola € 5.000.000 per 1 intervento;
  • Chieri € 5.000.000 per 1 intervento;
  • Giaveno € 1.412.381,70 per 2 interventi;
  • Ivrea € 4.999.361 per 6 interventi;
  • Pinerolo € 4.617.358 per 2 interventi;
  • Torino € 20.000.000 per 2 interventi.