Mentre paura e pregiudizi sul Coronavirus stanno impazzando, soprattutto, sui Social Network, proprio dal suo profilo Facebook, Lara Pezzano, infermiera e assessore alla Sanità di Pinerolo, lancia una sua riflessione dedicata agli operatori sanitari. «Il mio pensiero in questo momento va ai medici, infermieri, OSS, tecnici di radiologia, laboratorio, dipendenti 118, ambulanzieri, MMG, personale di Front office che si occupa di accettare i pazienti, tutto il personale dei DEA e tutti coloro che sono impegnati a far fronte in questo momento al diffondersi del Coronavirus ed essere i primi a rischio di contagio».

Forte della sua esperienza personale, l’assessore argomenta: «So cosa significa fare triage e posso solo immaginare la sensazione che si prova di fronte all’ascoltatore e accettare probabili infetti. Non tanto per le conseguenze fisiche, che se siamo in buona salute possono essere non così rilevanti, quanto per eventuale quarantena e implicazioni successive, ovviamente paura diversa se affetti da patologie croniche», e conclude rivolgendo a tutti i lavoratori del settore sanitario un “in bocca al lupo”: «spero che i cittadini si ricordino di tutto quello che fate. Un abbraccio di cuore!»