BIRDS OF PREY E LA FANTASMAGORICA RINASCITA DI HARLEY QUINN

 

(Cinema ITALIA, Via Montegrappa 6, sab. 20.15, 22.30; dom. 16.00, 18.30, 21.00)

Suicide Squad usciva nel 2016 attirandosi critiche negative da ogni parte, dalla critica che non apprezzava lo sviluppo troppo raffazzonato e dai fan che criticavano il Joker di Jared Leto. L’unico aspetto che sembrava mettere d’accordo tutti positivamente era Harley Quinn, la pazza antieroina innamorata del Joker interpretata da Margot Robbie.

Nel nuovo film di casa DC/Warner, Harley Quinn ha chiuso con il Joker e Batman sembra scomparso da Gotham City. La città è in mano a dei criminali, uno di questi è il Re del crimine Black Mask. Harley Quinn decide di mettere su un gruppo di vigilanti piuttosto particolare, le Birds of Prey, antieroine che collaborano con il dipartimento di polizia di Gotham per cercare di salvare la giovane Cassandra Cain, entrata in possesso di un diamante di proprietà dello spietato boss della malavita.

Film dalle tinte camp proprio come il precedente Suicide Squad, subisce la forte influenza di quel movimento femminista tanto popolare oltreoceano. Margot Robbie torna a vestire i panni di Harley Quinn accompagnata da un cast di attrici interessanti come Mary Elizabeth Winstead e Jurnee Smollet. Nei panni del boss della malavita Black Mask troviamo invece l’ottimo Ewan McGregor, al suo debutto nell’universo DC.

 

FIGLI

 (Cinema ITALIA, Via Montegrappa 6, sab. 21.45; dom. 21.00)

Una storia famigliare che tocca tematiche attuali con Valerio Mastandrea e Paola Cortellesi. La preview la trovate qui

 

DOLITTLE

 (Cinema ITALIA, Via Montegrappa 6, sab. 20.00; dom. 15.30, 17.20, 19.10)

Un nuovo remake per il Dottor Dolittle con Robert Downey Junior. La preview la trovate qui

 

ODIO L’ESTATE

 (Cinema HOLLYWOOD, Via Nazionale 73, Abbadia A., sab. 20.00, 22.30; dom. 16.00, 18.30, 21.00)

Ritornano Aldo, Giovanni e Giacomo per una nuova divertente commedia girata da Massimo Vernier. La preview la trovate qui

 

1917

 (Cinema RITZ, Via Luciano 9, sab. 20.00, 22.30; dom. 18.30, 21.00)

Sono passati più di 10 anni dall’ultimo film di Sam Mendes che non appartenesse alla saga di 007, dopo l’acclamato “Skyfall” ed il più bistrattato “Spectre”. Il regista di “Era mio padre” e “Revolutionary Road” torna al cinema con una storia di guerra, prendendosi gli onori della critica che lo vede come uno dei maggiori candidati alla vittoria degli Oscar di quest’anno.

Ambientato al culmine della prima guerra mondiale, due giovani soldati ricevono una missione apparentemente impossibile ma di vitale importanza. In una corsa contro il tempo dovranno attraversare le linee nemiche per portare un messaggio che potrebbe salvare centinaia di soldati e cambiare le sorti della guerra.

L’aspetto che ha colpito di più la critica ed il pubblico è la scelta di girare l’intera storia in piano sequenza, ovvero in quella che appare come un’unica ripresa ma che in realtà è realizzata con sapienti tagli nei punti giusti e l’aiuto del digitale. Tecnica che portò già fortuna anni fa a Inarritu che arrivò a vincere l’Oscar con “Birdman”, chissà che non porti la stessa sorte al regista britannico, già vincitore nel 2000 con “American Beauty”.

 

JOJO RABBIT

 (Cinema RITZ, Via Luciano 9, sab. dom. 16.00)

Taika Waititi è uno dei registi più interessanti degli ultimi anni e questo dissacrante film è la sua ultima opera. La preview la trovate qui

 

Se siete interessati o volete anche solo rileggere gli appuntamenti precedenti con la rubrica WEEKEND al CINEMA li potete trovare qui

 

 Federico Depetris