Finite le feste, nuovo anno e nuovi film!

 

PICCOLE DONNE

 

(Cinema ITALIA, Via Montegrappa 6, sab. 20.00, 22.30; dom. 16.00, 18.30, 21.00)

 

Ennesimo adattamento del celebre romanzo di Louisa May Alcott, già visto sul grande schermo in più occasioni, ricordiamo per esempio la versione del 1933 con Katharine Hepburn e quella del 1994 con Winona Ryder. Questa versione è affidata a Greta Gerwing, a due anni dal grande successo di critica con Lady Bird.

La storia è quella delle sorelle Meg, Jo, Beth e Amy, quattro sorelle che nell’epoca della guerra civile americana si ritrovano ad inseguire i loro sogni. In particolare il desiderio di Jo, di affermarsi come scrittrice, mescolato con il suo carattere ribelle la renderanno una figura in fiera contrapposizione con l’immaginario di donna dell’epoca.

Greta Gerwing ha voluto creare una propria versione dell’opera mescolando le storie del romanzo a vicende biografiche dell’autrice Louisa May Alcott. Per farlo si affida a Saoirse Ronan nel ruolo di Jo, fedele collaboratrice già in Lady Bird, ma anche in un cast eccezionale composto da Emma Watson, Laura Dern, Meryl Streep e Timothée Chalamet.

 

PINOCCHIO

 (Cinema ITALIA, Via Montegrappa 6, sab. 20.00; dom. 16.00, 18.30)

 

Il genio di Matteo Garrone e l’estro di Benigni si ritrovano per riportare in scena la celebre storia di Collodi. La preview la trovate qui

 

JUMANJI – THE NEXT LEVEL

 

(Cinema ITALIA, Via Montegrappa 6, sab. 22.15; dom. 21.00)

 

Una nuova avventura nel terribile e avventuroso mondo di Jumanji. La preview la trovate qui

 

TOLO TOLO

 

(Cinema HOLLYWOOD, Via Nazionale 73, Abbadia A., sab. 20.00, 22.30; dom. 16.00, 18.30, 21.00)

Il nuovo film di Checco Zalone. La preview la trovate qui

 

SULLE ALI DELL’AVVENTURA

 (Cinema HOLLYWOOD, Via Nazionale 73, Abbadia A., sab. 22.15; dom. 18.30, 21.00)

Nicolas Vanier per più di 25 anni ha percorso i territori più impervi del mondo, traendone libri e documentari. Le tematiche trattate vanno spesso dall’avventura in mezzo alla natura all’ecologia, che va a immergersi in quel filone attuale di prese di posizione sui cambiamenti climatici.

Le oche selvagge si stanno estinguendo. Christian però ha un piano, pensa di poter indicare loro la via per la rotta migratoria a bordo di un ultraleggero. Con lui vi è Thomas, suo figlio, inizialmente obbligato a dover seguire il padre in questa pazzesca impresa, si ritroverà lui stesso ad esserne artefice e promotore.

Un film che riesce a trattare un argomento importante e spesso eccessivamente appesantito, in maniera leggera, grazie anche a quel tocco da commedia che solo un’idea folle per risolvere un problema enorme può trasmettere.

 

SPIE SOTTO COPERTURA

 (Cinema HOLLYWOOD, Via Nazionale 73, Abbadia A., sab. 20.00; dom. 16.00)

Nel 2009 un cortometraggio intitolato “Pigeon: Impossible” di Lucas Martell attirò l’attenzione di alcune case di produzione. A circa 10 anni di distanza sotto la regia di Nick Bruno e Troy Quane il tutto viene sviluppato in un lungometraggio d’animazione con un cast di doppiatori eccezionale.

Lance Sterling è una spia impeccabile, sempre perfetta in ogni situazione e con un carisma invidiabile. Un giorno Walter Beckett, scienziato, propone una nuova tecnologia alla spia: il travestimento biodinamico. La situazione sfugge di mano e Lance si ritrova trasformato in un piccione. Ma neanche questo riuscirà a fermarlo da intraprendere con successo una nuova avventura.

Per doppiare i personaggi in lingua originale non si sono badate a spese e possiamo trovare Will Smith a dar la voce all’agente Lance Sterling, Tom Holland (Spiderman Homecoming) come Walter Beckett, Karen Gillan (Jumanji, Doctor Who) come Eyes. Un primo approccio al genere spionistico da non sottovalutare per tutti i più piccoli.

 

Se siete interessati o volete anche solo rileggere gli appuntamenti precedenti con la rubrica WEEKEND al CINEMA li potete trovare qui

 

 Federico Depetris