I Carabinieri del Radiomobile di Pinerolo hanno arrestato un uomo italiano di 59 anni senza fissa dimora, stanziante a Pinerolo, per aver appiccato (nella serata dello scorso 8 maggio) in via Nazionale di Abbadia Alpina, un incendio all’interno della cantina della sua ex compagna a seguito dei suoi continui rifiuti di ricominciare una relazione, cessata ormai da circa 5 mesi.

L’uomo era in stato di ebbrezza e dopo aver incendiato una coperta all’interno della cantina si è dato alla fuga, i Carabinieri lo hanno rintracciato a poche centinaia di metri di distanza dall’abitazione e lo hanno arresto conducendolo al carcere “Lorusso e Cutugno” di Torino.

Le sette famiglie sfollate a causa del fuoco, dovrebbero a breve rientrare nei loro alloggi.