Piazza Vittorio Veneto da venerdì 21 settembre per tre giorni ospiterà nella piazza antistante il Teatro Sociale, la “Festa de L’Unità” del Pinerolese.

L’appuntamento, organizzato dal Partito Democratico, proporrà momenti di confronto e scambio di idee (in special modo sulla situazione politica nazionale e sul tentativo di recuperare un ruolo centrale per il PD), ma anche di gioco e divertimento.

Venerdì 21 all’inaugurazione (17:30) farà seguito un dibattito alla presenza del consigliere regionale Elvio Rostagno, della consigliera “metropolitana” Monica Canalis e di alcuni sindaci (Claudio Restagno, Marco Ventre e Ermanno Marocco) sul rapporto tra il Pinerolese e la Città Metropolitana. Alle 21 Magda Zanoni, il senatore Tommaso Nannicini, Mimmo Carretta e Massimo Oporti dibatteranno sul tema “Fiscalità e diseguaglianze”.

Elvio Rostagno

La giornata del sabato vedrà un appuntamento “più serio” alle 18 con un dibattito sull’immigrazione e l’accoglienza (moderati da Stefano Ricchiardi saranno presenti Mauro Pons della Tavola Valdese, Rocco Nastasi, il responsabile migranti della Diocesi, e Davide Mattiello presidente della Fondazione “Benvenuti in Italia”) seguito dalla cena street food (ore 19), dal cinema per tutti e da un concerto live.

Rocco Nastasi

Domenica 23 alle 10:30 Luca Barbero, Elvio Rostagno e l’assessore regionale Alberto Valmaggia affronteranno una discussione sulla tutela del suolo e le politiche di sviluppo. Per i più sportivi alle 11 ci sarà un torneo di ping pong che precederà il pranzo. Il pomeriggio accoglierà la riflessione “Dare voce a chi è ai margini” di Franco Barbero (15:30) a cui seguirà un confronto sulla disabilità a cui parteciperanno il consigliere comunale Pietro Manduca, Andrea Tron dell’associazione “Amici di Paideia Onlus”, l’atleta paralimpica Silvia De Maria e Irene Formento di “Progetto Binario 110”.

Concluderà la tre giorni la “cena democratica” a cui parteciperanno, tra gli altri, il presidente della Regione Sergio Chiamparino, l’eurodeputato Brando Benifei, il parlamentare Davide Gariglio e Elvio Rostagno trattando il tema “Piemonte, Italia, Europa: la prospettiva possibile”.

A sinistra Elvio Rostagno, a destra Sergio Chiamparino

 

Info e prenotazioni al 335.600.90.03 o al 351.505.85.71.