Oggi – 17 settembre – ricorre la 3ª Giornata internazionale per la Sicurezza delle Cure e della Persona Assistita. Si eviterebbero molti eventi avversi in sanità osservando poche e semplici regole di base che, se trascurate, possono provocare danni, anche importanti, alla salute dei pazienti. L’AslTo3 ha redatto un Decalogo di Buone Abitudini, che sarà affisso in tutti gli ambulatori del territorio, i Cup, Centri unici di prenotazione e le sale d’aspetto dei pronto soccorso, ad esempio, per ricordare a tutti, pubblico e operatori, l’importanza di portare con sé la tessera sanitaria di identificazione personale ogni volta che si accede a visite ed esami, ma anche la possibilità di chiedere sempre chiarimento delle indicazioni sanitarie che si ricevono, e altri suggerimenti per un corretto accesso alle cure.

Franca Dall’Occo, Direttore Generale dell’Asl To3

Per rinforzare il messaggio, sulla home page del sito ufficiale dell’Asl e sui canali social aziendali è stato pubblicato un video in cui la Direzione aziendale, i responsabili del Settore Gestione Rischio clinico, del Dipsa, Direzione professioni sanitarie e del Dipartimento di Cure Neonatali dell’AslTo3, si rivolgono direttamente ai pazienti. L’AslTo3 partecipa così alla Giornata internazionale fissata per il 17 settembre dall’Oms, Organizzazione mondiale della sanità per esortare tutti i Paesi a sostenere l’attenzione e l’informazione sul tema della sicurezza delle cure organizzando eventi e iniziative a livello nazionale.

Marco Rolando, direttore del Dipartimento materno infantile AslTo3

Il tema individuato per la Giornata 2021 dall’OMS è quello dell’Assistenza materna e neonatale sicura.
Secondo i dati dell’Organizzazione mondiale della sanità ogni giorno muoiono nel mondo circa 810 donne per cause prevenibili legate alla gravidanza e al parto. Inoltre, sempre ogni giorno, muoiono circa 6700 neonati, pari al 47% di tutti i decessi sotto i 5 anni, e ogni anno circa 2 milioni di bambini nascono morti, di cui oltre il 40% durante il travaglio.
Lo slogan della Giornata 2021: “Agisci adesso per un parto rispettoso e sicuro” chiude il video dell’AslTo3.