Skip to Main Content

cronaca  

Airasca. All'Ultimo Impero non si balla, ma si ruba

Airasca. All'Ultimo Impero non si balla, ma si ruba

I Carabinieri della Stazione di None sabato 2 marzo hanno sorpreso tre persone che uscivano dai locali dell’ex discoteca “Ultimo impero”, ad Airasca sulla SR23. Si erano impossessate di alcuni trasformatori, neon e lampadine asportati dai locali abbandonati.

Si tratta di una guatemalteca di 46 anni residente a Druento, un trentenne marocchino e un 42enne italiano residenti a Torino.

I tre sono stati arrestati per furto aggravato e collocati agli arresti domiciliari nelle rispettive abitazioni. A seguito della successiva convalida sono stati sottoposti alla misura dell’obbligo di firma in caserma sino all’emissione della sentenza.

LASCIA UN COMMENTO  

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Visualizza l'informativa privacy. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *