L’undicenne Amanda Ghezzo dell’Ice Club Torino ha conquistato lo scorso 13 febbraio il primo posto ai Campionati italiani Junior Élite di pattinaggio artistico.

 

L’Ice Club Torino, storica società di pattinaggio artistico fondata da Franco Masoero, che tiene corsi e allenamenti al Palazzo del Ghiaccio Tazzoli e allo Stadio Olimpico del Ghiaccio di Pinerolo, ha trionfato ieri – 13 febbraio – ai Campionati italiani Junior Élite con l’undicenne Amanda Ghezzo.

«Abbiamo deciso di iscrivere Amanda ai campionati junior nonostante la sua giovanissima età e la vittoria del titolo è il riconoscimento di tanto impegno e di grande lavoro», ha commentato Edoardo De Bernardis, allenatore e coreografo di fama internazionale, che segue la giovanissima campionessa insieme a Renata Lazzaroni. Le coreografie dei programmi – valsi alla Ghezzo il titolo italiano – sono di Rebecca Talevi.

 

Le musiche di Mediterraneo e Sweet and Bitter

La Ghezzo ha presentato in gara un programma corto pattinato sulle musiche del film “Mediterraneo” del premio Oscar Gabriele Salvatores e un programma lungo nel quale si è esibita sulle note di “Sweet and Bitter” di Ezio Bosso. Nel lungo la pattinatrice ha realizzato elementi tecnici di grande valore: cinque salti tripli (triplo lutz, triplo flip, triplo loop) e due doppi axel e ha totalizzato il punteggio di 151,41.

A medaglia anche Aiden Buttiero Korev

Nella gara maschile ha vinto la medaglia di bronzo un altro giovanissimo: Aiden Buttiero Korev, 11 anni, allenato da Edoardo De Bernardis e Renata Lazzaroni. L’atleta ha totalizzato, nei due segmenti il punteggio di 144,06. I pattinatori sono seguiti anche dall’allenatrice Miriam Brunero.

 

La soddisfazione di Claudia Masoero

«I campionati junior, organizzati a Torino da Ice Club Torino e dall’Associazione Sportiva Pat, confermano l’eccellenza della nostra scuola e dei nostri ragazzi – ha sottolineato Claudia Masoero, Presidente dell’Ice Club Torino (società non nuova a certi risultati),  -. È stata un’emozione vedere sul podio Amanda e Aiden che rappresentano la generazione di pattinatori del futuro. Adesso dobbiamo continuare il nostro lavoro con l’impegno, la dedizione e la passione che ci contraddistinguono».

 

I piazzamenti degli altri piemontesi

A questi Campionati hanno preso parte altri atleti piemontesi che fanno parte della nazionale italiana: Giulia Barucchi, Ice Club Torino, quinta classificata, Anna Bodrone, ottava, e Anita Gemelli, decima, tesserate per l’Associazione sportiva Pat e allenate da Lorenza Barnabè e Valeria Vercellino. Hanno partecipato anche Micol Panepucci e Giorgio Rossetti.