La Wash4Green Pinerolo ha perso in tre set in casa della Igor Gorgonzola Novara nella seconda partita del girone di ritorno del campionato di volley femminile A1 il 14 gennaio 2023.

La Igor Gorgonzola Novara si prende l’intera posta in palio nell’anticipo della seconda giornata di ritorno contro la Wash4Green Pinerolo.

 

Un’ora e poco più

In poco più di un’ora Chirichella e compagne chiudono una gara giocata per lo più a senso unico. Solo nel terzo parziale Pinerolo si dimostra ostica e combattiva ma c’è troppa Igor per una Wash4Green che deve anche fare a meno di Yasmina Akrari. La centrale bianco-blu lascia il posto all’americana Jones che dopo l’esordio con Chieri scende in campo nel sestetto titolare insieme a Gray, Ungureanu e Grajber in banda, Prandi in cabina di regia, Zago opposto e Moro libero. Nella metà campo di casa Lavarini schiera il neo acquisto Cambi, Adams in diagonale con Bosetti, al centro Chirichella e Bonifacio, Karakurt opposto e il libero Fersino. L’Mvp del match è Bonifacio, autrice di 15 punti e di una prestazione super (92% in attacco con 6 muri). Nella metà campo ospite Zago e Ungureanu chiudono con 9 punti.

 

1° SET (21′)

Bonifacio apre le danze prima a muro sulla pipe di Ungureanu poi in attacco (2-0). Due errori delle padrone di casa permettono a Pinerolo di rimanere in scia (4-2). Karakurt attacca il pallone che vale il 7-2 poi Jones in fast sigla il primo punto delle ospiti. Un ottimo break guidato da Bosetti porta la Igor Gorgonzola a + 7 (13-6). Bonifacio e Chirichella incalzano (17-8). Nella metà campo pinerolese si fatica a trovare il giusto ritmo e senza difficoltà Novara chiude 25-12.

 

2° SET (26′)

Le padrone di casa partono forte, l’ace di Bosetti vale il 4-1. Ungureanu manda out prima al servizio poi in pipe e regala il 7-2. Marchiaro ferma subito il gioco e al rientro in campo Grajber conquista il cambio palla (7-3). La difesa ospite nulla può contro l’attacco di potenza di Adams (9-4), poi Bosetti piazza in parallela il pallone del 13-8. Bonifacio a muro ferma Ungureanu poi Zago (16-8). Nel finale è ancora la centrale azzurra a portare avanti Novara (19-11). Ungureanu e Grajber rosicchiano qualche punto, Gray mura Karakurt (21-15) ma il divario è troppo ampio e ripresa palla la Igor chiude 25-17 con un pallonetto di Bosetti.

 

3° SET (26′)

Il primo break lo mette a segno Pinerolo: Zago in attacco e Adams che non supera la rete (1-4). Le padrone di casa agganciano con Chirichella a muro (6-6). Il set procede punto a punto, Zago risponde bene a Bosetti poi è Ungureanu ad attaccare il 14-15. Ituma manda out ed è +3 Pinerolo (14-17). Il mani out di Karakurt accorcia poi ci pensa Bonifacio ad azzerare le distanze (20-20). Karakurt sigla il 22-21 ed è ancora Bonifacio a firmare il punto che ipoteca set e partita. Chiricella la chiude a muro su Zago 25-22.

 

Le dichiarazioni a caldo

Sara Bonifacio Igor Gorgonzola Novara: «Sono molto contenta, ci serviva questa vittoria dopo il risultato non bellissimo in Cev e anche per caricarci per il turno di qualificazione di Coppa italia. Muro e difesa oggi è andato molto bene. Dobbiamo cercare di prendere più continuità e questa sera è stato il primo passo, dobbiamo continuare così».

Reinelle Jones: «Sono molto eccitata per l’esordio, ho aspettato tutta la vita questa partita, non ero nervosa e tesa ero solo molto emozionata e lo sono ancora nonostante il risultato contro una squadra fortissima. Noi possiamo fare meglio di così e sono certa che lavorando arriveremo ai nostri obiettivi».

IGOR GORGONZOLA NOVARA-WASH4GREEN PINEROLO 3-0

(25/12, 25/17, 25/22)

Igor Gorgonzola Novara:

  • Cambi 2
  • Adams 12
  • Bosetti 13
  • Chirichella 6
  • Bonifacio 15
  • Karakurt 10
  • Fersino (L)
  • Ituma

Non entrate:

  • Brezza
  • Giovannini
  • Battistoni
  • Danesi
  • Varela
  • Carcaces
  • Bresciani (L).

Allenatore

  • Lavarini

 

Wash4Green Pinerolo:

  • Grajber 7
  • Prandi 2
  • Zago 9
  • Jones 3
  • Gray 2
  • Ungureanu 9
  • Moro (L)
  • Carletti
  • Bortoli

Non entrate:

  • Renieri
  • Bussoli
  • Akrari
  • Gueli (L)

Allenatore

  • Marchiaro

 

Arbitri:

  • Massimiliano Giardini
  • Giovanni Ciaccio