Dal 2 al 10 aprile Las Vegas (in Nevada) ospita i Campionati del Mondo di Curling con quattro atleti del Team Retornaz Raspini campione d’Italia a rappresentare il tricolore.

 

Riflettori su Las Vegas

A una settimana dal termine dei Campionati di Mondo femminili in Canada, l’attenzione del mondo del curling si sposta a Las Vegas in Nevada, dove dal 2 aprile prende il via il LGT World Men’s Curling Championship.

 

Tredici nazionali qualificate

Sono tredici le formazioni che scenderanno sul campo dopo la qualificazione avvenuta nel lungo percorso della stagione sportiva in corso.

Gli atleti italiani

Guidati dal tecnico Claudio Pescia, a rappresentare l’Italia saranno

  • Joel Retornaz
  • Amos Mosaner
  • Sebastiano Arman
  • Simone Gonin
  • Mattia Giovanella (unico a non far parte del Team Raspini)

Le squadre avversarie

L’Italia affronterà i padroni di casa degli Stati Uniti, Canada, Corea, Svezia, Scozia, Danimarca, Repubblica Ceca, Norvegia, Olanda, Germania, Svizzera e Finlandia (in sostituzione della Federazione Russa).

 

Le aspettative del capitano

Joel Retornaz, capitano del team Italia, ha dichiarato: «Abbiamo buone aspettative per questo Mondiale perché il gioco espresso durante la stagione è stato di livello. Non vogliamo guardare indietro alle Olimpiadi perché sappiamo che possiamo fare più di quanto portato sul ghiaccio a Pechino. A Las Vegas intendiamo dire la nostra e giocarcela per arrivare tra le prime sei che accederanno alla seconda fase: non sarà facile ma dobbiamo tirare fuori il meglio da noi stessi per offrire delle performance importanti in questa rassegna iridata».

 

Il calendario delle partite

Il calendario sarà subito impegnativo, l’esordio vedrà l’Italia opposta alla Scozia sabato 2 aprile alle ore 19 ora locale (domenica 3 aprile alle ore 5 in Italia).

 

Esordio contro la Gran Bretagna

La formazione della Gran Bretagna non sarà guidata da Bruce Mouat, vice Campione Olimpico, ma da Kyle Waddell insieme all’esperto team di Ross Paterson, una formazione inedita, ma sicuramente competitiva.

Seconda sfida con i campioni olimpici svedesi

A seguire la sfida sarà con i Campioni Olimpici di Niklas Edin alla ricerca del quarto titolo mondiale consecutivo.

 

Il 4 aprile Italia-Canada in streaming

Lo streaming live dell’evento – esclusivamente su The Curling Channel in collaborazione con Recast – trasmetterà gli azzurri soltanto per la gara di lunedì 4 aprile alle ore 14 locali contro il Canada.