Dopo il podio ai Campionati mondiali di curling, Joel Retornaz e i suoi compagni del Team Raspini affrontano il prestigioso torneo per club del Princess Auto Players Championship.

 

Il Team Retornaz Raspini

 

Appena terminate le gare dei mondiali di Las Vegas, gli azzurri

  • Joel Retornaz
  • Amos Mosaner
  • Sebastiano Arman
  • Simone Gonin

sono volati a Toronto in Ontario indossando le maglie “ Raspini”  per onorare l’invito a partecipare al Princess Auto Players Championship, un Grand Slam al quale prendono parte le migliori 16 formazioni di club del ranking mondiale (nel quale occupano attualmente il settimo posto).

 

Primo team italiano al Grand Slam

Sono i primi italiani a partecipare ad un torneo di questo livello riservato all’élite del curling mondiale.

 

Le squadre in gara

Campione in carica del torneo lo scozzese Bruce Mouat, che cercherà di ripetere il successo, ma dovrà vedersela con il neo Campione del Mondo Niklas Edin, con i vice campioni del mondo i canadesi del Team Brad Guhsue, con il Team Retornaz e tante altre formazioni che lotteranno per una rivincita. Per tutti sarà necessario fare i conti con le energie psico-fisiche ancora disponibili al termine di questa lunghissima stagione dell’anno olimpico.

 

Sconfitta onorevole contro gli svedesi

A meno di 48 ore dal termine delle gare di Las Vegas il Team Retornaz “ Raspini” ha esordito sul ghiaccio canadese con il Team Edin soccombendo per 6 a 3 e restando in lotta fino all’ultimo end.

 

Come funziona il torneo

L’evento prevede un format a tripla eliminazione diretta con le squadre che debbono evitare tre sconfitte per raggiungere i play off. Le gare proseguiranno fino a domenica ed, oggi, alle ore 22 in Italia, la sfida sarà con il Team canadese Brad Jacobs, Campione Olimpico a Sochi 2014 e vincitore di ben 7 Grand Slam.