Skip to Main Content

Salute  

#coronavirus. Mascherine lavabili in arrivo per tutti i piemontesi

#coronavirus. Mascherine lavabili in arrivo per tutti i piemontesi

La Regione Piemonte ha deciso di acquistare cinque milioni di mascherine lavabili da distribuire a tutta la popolazione piemontese. Il costo di 6 milioni di euro verrà coperto utilizzando una parte delle donazioni ricevute sul conto corrente attivato per l’emergenza Coronavirus. Ad aggiudicarsi la gara realizzata tramite SCR sono state tre aziende piemontesi.

Sotto il profilo procedurale è stata predisposta una modifica della legge 14 sulla Protezione civile e al bilancio di previsione, per garantire la copertura economica necessaria, che il 16 aprile verrà presentata ai capigruppo del Consiglio regionale, che hanno già espresso parere favorevole, e che il 17 aprile sarà approvata in via definitiva da una riunione in sede legislativa della Commissione consiliare competente.

Il presidente della Regione, Alberto Cirio

Per quanto riguarda le modalità di distribuzione, il presidente Alberto Cirio, insieme agli assessori Marco Gabusi e Luigi Icardi, precisa che «con Poste italiane e le associazioni che rappresentano gli enti locali stiamo definendo le modalità migliori per organizzare la distribuzione alle famiglie su tutto il territorio». Cirio e i due assessori ringraziano «tutti i capigruppo del Consiglio regionale per la sensibilità dimostrata e la generosità di chi ci ha permesso con le proprie donazioni di coprire la spesa. Prima di rendere le mascherine obbligatorie era, infatti, fondamentale poterle garantire a tutti, ancor più in vista della fase di ripartenza».

LASCIA UN COMMENTO  

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Visualizza l'informativa privacy. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *