Gent.mo Direttore,

come operatori della salute e del benessere di Pinerolo, ci siamo uniti per stilare un decalogo per aiutare  i nostri concittadini a superare questo brutto e difficile momento, mettendo a  disposizione le nostre conoscenze.

1 – Scopriamo i doni che le nostre amiche piante ci offrono per esempio:

il profumo delle essenze Lavanda, Mandarino e Arancio vi possono aiutare a rilassare e non essere ansiosi, il Bergamotto vi strapperà un sorriso, il Limone e il Rosmarino aiuteranno la vostra memoria e concentrazione, l’ Eucalipto e il Pino a respirare meglio mentre il Timo, l’Origano, il Tea tree e la Melissa con le loro proprietà antivirali, saranno gli alleati per disinfettare gli ambienti.

2 – Rafforzate il vostro “esercito” interiore con l’aiuto di piante stimolanti delle difese immunitarie come: l’Astragalo, l’Echinacea, l’Uncaria, il Pelargonium sidoides.

3 – Prendetevi cura della vostra persona sia a livello fisico facendo attività motoria e curando la vostra alimentazione cucinando cibi sani e colorati, non preconfezionati, ma anche a livello spirituale perchè solo essendo in equilibrio si potrà mantenere ed avere il “giusto stato di benessere”.

4 – La solitudine forzata i questi giorni può essere un’opportunità per ascoltarsi, per riscoprire le proprie passioni, finire quel lavoro a maglia iniziato chissà quando, leggere, ascoltare musica, giocare con i propri figli, organizzare gite, non è necessario il giro del mondo, potete pensare alla visita di un bel museo, fare una telefonata a persone che non si sentono da tempo, insomma fare qualsiasi cosa faccia bene al vostro cuore.

5 – Vivete “oggi” per quello che ”oggi” offre nel modo più completo possibile, impostando nel migliore dei modi “domani” e senza il rammarico di “ieri”.

6 – Mantenete vivi i vostri rapporti umani e arricchiteli, se siete giovano andate a fare la spesa per i vicini impossibilitati, se siete anziani telefonate ai vostri nipotini ogni giorno alla stessa ora per una fiaba a puntate.

7 – Cercate delle buone ragioni per ridere e mantenere i vostri pensieri positivi.

Pensate sempre che tristi e abbattuti non servite a nessuno, mentre il vostro sorriso serve è un dono inestimabile per chi vi è accanto

8 – Siate gentili, con il prossimo e con voi stessi.

9 – Mettete nella tasca destra, dei fagioli, e ogni volta che vi capita qualcosa di bello spostatene uno nella tasca sinistra. Vedrete che alla fine della giornata la tasca sinistra sarà piena di fagioli e voi sarete più consapevoli della bellezza della vostra giornata.

Fateci caso quando siete felici, spesso la felicità non fa rumore.

Il caffè a colazione, che oggi è particolarmente buono, la luce che filtra dalla finestra  che vi piace proprio, una bella canzone alla radio, la voce felice di qualcuno contento di sentirvi.

Siate consapevoli dei vostri sentimenti, sono i vostri migliori amici se ascoltati e peggiori nemici se ignorati.

10 – Ricevete il nostro abbraccio sincero e il nostro affetto, amatevi l’un altro, anche a distanza, la più potente delle medicine è l’ Amore .

 

Gli erboristi di Pinerolo