Si avvicinano le elezioni e il fronte del centrosinistra, che appariva diviso, sta iniziando a compattarsi grazie a un patto stipulato da Partito Democratico, dal Partito Socialista Italiano, Sinistra Italiana Pinerolese, Articolo Uno, Pinerolese in Azione e Italia Viva Pinerolo.

Lo spiega in un comunicato stampa la candidata sindaco di Pinerolo Domani, Silvia Lorenzino: “A seguito di un proficuo confronto sui contenuti e sui programmi, si sono realizzate le condizioni per la costruzione di una proposta politica per la Città di Pinerolo tra le forze politiche del Centrosinistra ed è stato sottoscritto dal Partito Democratico, dal Partito Socialista Italiano, Sinistra Italiana Pinerolese, Articolo Uno, Pinerolese in Azione e Italia Viva Pinerolo il Patto Fondativo della coalizione Pinerolo
Domani”.

Silvia Lorenzino, candidata sindaco della coalizione Pinerolo Domani

Questo Patto “si caratterizza per la volontà di costruire un futuro diverso, possibile e sostenibile, per la nostra Città, ripartendo dal senso di comunità, dall’inclusione, dalle pari opportunità e dalla dignità del lavoro. Cittadine e cittadini del territorio pinerolese si confrontano ogni giorno con gli effetti della crisi sanitaria, sociale ed economica: molte famiglie si trovano in grave difficoltà, donne e giovani sono in condizioni di precariato. Per affrontare questa situazione i partiti del Centrosinistra hanno dato vita alla Coalizione “Pinerolo Domani” per unire le necessità quotidiane e dell’oggi al bisogno di futuro, di un domani dove trovino soluzione i tanti problemi del territorio”.
Inoltre “il progetto politico di “Pinerolo Domani” intende dare priorità ai bisogni concreti delle cittadine e dei cittadini, dando risposte puntuali a problemi quotidiani, mettendo nel contempo in campo azioni di ampio respiro che permettano a Pinerolo e al Pinerolese di essere dotati di idonee infrastrutture della cura, della mobilità e della digitalizzazione che rendano il nostro territorio maggiormente attrattivo ed un luogo ancora più bello in cui vivere e vivere bene”.
“Siamo consapevoli – conclude Silvia Lorenzino – che nei prossimi anni si giocherà il futuro di Pinerolo e del territorio pinerolese. Intendiamo dedicare particolare attenzione alla tutela dei diritti, alle politiche del lavoro, sociali e dell’inclusione, ai temi dell’ambiente e della mobilità efficiente e sostenibile, allo sviluppo delle attività culturali, alla valorizzazione del patrimonio storico, alla cura della città e alla sua bellezza, alla gestione dei lavori pubblici e delle scelte sulla pianificazione territoriale, allo sviluppo del territorio agricolo e alle scelte di gestione forestale. Pinerolo ed il Pinerolese meritano una nuova visione e un’adeguata progettualità per il futuro ed è ciò che propone la coalizione “Pinerolo Domani”. Ringrazio le molte persone e le forze politiche che hanno deciso di sostenermi. La sottoscrizione del Patto Fondativo della coalizione non è un punto di arrivo ma costituisce un nuovo inizio. L’interlocuzione con la città, con le cittadine e i cittadini e le realtà associative del territorio continua”.