Sulla Pinerolo-Torre Pellice Silvio Magliano, consigliere regionale dei Moderati, usa un tono perentorio: «Vogliamo chiarezza: qual è l’idea della Giunta Cirio sul futuro della tratta Pinerolo-Torre Pellice?» Il timore è che il parziale smontaggio della linea elettrica – operazione iniziata nelle scorse settimane – sia «il preludio a un disimpegno definitivo».

Il consigliere regionale dei Moderati, Silvio Magliano

«Invece non solo il progetto vincitore della gara indetta dalla Regione Piemonte, ma soprattutto la strategia politica imporrebbero il contrario. Quale grado di importanza attribuisce a questa tratta l’Assessore Gabusi, dopo averla definita “non prioritaria” a inizio anno? I Moderati la ritengono strategica, perché consentirebbe tempi di percorrenza molto più rapidi per e dal capoluogo per i pendolari della Val Pellice, che avrebbero finalmente una reale alternativa all’impiego dell’auto privata».