Oggi il M5S di Torino ha bocciato in aula la  mozione sugli abbonamenti GTT per i giovani under 26, promossa dalla consigliera PD Monica Canalis, che proponeva di aumentare il numero delle fasce ISEE e di rimodulare le tariffe.

«Nonostante le proteste delle famiglie numerose e dei tantissimi studenti che fanno di Torino una città universitaria – ha commentato la Canalis – la proposta è stata respinta, senza neanche uno straccio di argomentazione. Uno schiaffo alla vocazione universitaria di Torino e alle politiche per la famiglia».