Patrizio Righero commenta At 13,13-52.

Lettura di Ives Coassolo.