Il Vicario generale della Diocesi di Novara, monsignor Fausto Cossalter, ha comunicato a nome del Vescovo Franco Giulio Brambilla e di tutta la Chiesa gaudenziana, “con commozione il passaggio alla vita eterna del carissimo vescovo emerito, il cardinale Renato Corti“.

Il Cardinale è mancato il 12 maggio, verso le ore 9, nella casa dei Padri oblati di Rho dove risiedeva dal momento in cui aveva lasciato la diocesi.

“Il vescovo Renato – scrive Cossalter – si è “consumato” lentamente offrendo tutta la sua vita per la Chiesa; prima nella diocesi di Milano, poi come nostro vescovo e infine da cardinale, chiamato più direttamente a partecipare alla sollecitudine del Papa per la Chiesa universale. Lo affidiamo commossi e grati all’abbraccio misericordioso del Padre che ora potrà incontrare cor ad cor con la Vergine Maria e tutti i Santi nella Gerusalemme celeste.