Sabato 2 ottobre a Moncalvo nella Chiesa Parrocchiale di San Francesco l’Associazione “Guglielmo e Orsola Caccia” ha programmato la VI edizione della Giornata intitolata a Guglielmo e Orsola Caccia (due grandi artisti moncalvesi) di cui sarà ospite anche il vescovo di Pinerolo.

A monsignor Derio Olivero è stato infatti assegnato il Premio Guglielmo Caccia 2021: «pastore – recita la motivazione – ma soprattutto il vescovo che accompagna e arricchisce le lettere ai fedeli con le rappresentazioni di celebri dipinti. Propone l’esperienza artistica come strumento di elevazione spirituale, richiamo al Trascendente che spiega la bellezza come “porta per entrare nel vero e nel buono”». Nell’occasione il vescovo interverrà sul tema “Lasciar parlare l’arte, il bello come linguaggio”.

L’ingresso alla Giornata “Guglielmo e Orsola Caccia” è libero ma sarà necessario esibire il green pass e un documento di riconoscimento. Per ogni informazione consultare il sito web www.guglielmocaccia.it

L’Associazione organizzatrice

L’associazione “Guglielmo Caccia ‘detto il Moncalvo’ e Orsola Caccia”  nasce nel gennaio 2014 al fine di valorizzare le opere di Guglielmo e Orsola Maddalena Caccia presenti presso le chiese della Parrocchia di Moncalvo e più in generale l’intero patrimonio artistico e culturale della città di Moncalvo. L’input alla costituzione del sodalizio è dato dal prezioso intervento di restauro, avvenuto tra il 2011 e il 2015, di tutte le opere di Guglielmo e Orsola Maddalena Caccia di proprietà della Parrocchia di Moncalvo, voluto fortemente dal parroco don Giorgio Bertola. A partire dal 2016 l’associazione ha istituito il “Premio Guglielmo Caccia” (che nella sua prima edizione ha visto premiata la pinerolese Maria Luisa Cosso) e il “Premio Orsola Maddalena Caccia” assegnato a personalità che hanno valorizzato le opere dei due artisti e promosso più in generale le opere artistico culturali di Moncalvo e del territorio.

Maria Luisa Cosso, vincitrice del premio Caccia nel 2016