Papa Francesco nella Lettera apostolicaTotum amoris est ricorda il ruolo di guida in un tempo di cambiamenti di Francesco di Sales, santo attivo anche nel pinerolese.

San Francesco di Sales

A quattrocento anni esatti dalla morte del santo vescovo francese Francesco di Sales, è stata pubblicata la Lettera apostolica Totum amoris est, “Tutto appartiene all’amore”, in cui Papa Francesco afferma che questo dottore della Chiesa, in un tempo di grandi cambiamenti, ha saputo aiutare le persone a cercare Dio nella carità, nella gioia e nella libertà.

 

Il legame con Pinerolo

Anche la città di Pinerolo e il suo territorio furono testimoni dell’intensa attività di Francesco di Sales, che nel 1621 presiedette l’importante capitolo generale della Congregazione dei cistercensi foglianti, svoltosi nell’abbazia di Santa Maria. Questo legame si intensificò dopo la promozione agiografica del vescovo di Ginevra, al quale vennero dedicati luoghi di culto e immagini devozionali che confermano il radicamento, anche a livello territoriale, di una figura fra le più significative della Chiesa di età moderna.