19 maggio 2015

Presentato il nuovo libro del teologo brasiliano Barros scritto con il gruppo biblico di San Domenico

È un Vangelo capace di parlare alla vita quello che emerge dalle pagine dell’ultimo libro del teologo brasiliano Marcelo Barros “Nei sentieri degli uomini”. La pubblicazione, nata nel gruppo biblico dell’Oratorio san Domenico di Pinerolo ed edita per i tipi del “Gruppo Abele”, è stato presentata ieri sera a Pinerolo con la presenza, oltre che dell’autore, di don Luigi Ciotti.

Dopo le testimonianze di due giovani membri del gruppo biblico, Barros ha richiamato la dimensione fortemente rivoluzionaria del Vangelo di Marco, soprattutto se letto da e con i poveri. Don Ciotti, senza cadere nel pessimismo, ha richiamato la situazione mondiale e italiana, caratterizzata da nuove schiavitù, dalla fame, dalle mafie («in Italia non c’è una strage di cui si conosca la verità») e da un’economia sempre più distruttiva (la spesa militare è calcolata ogni minuto in tre milioni di euro). «Dobbiamo provare a saldare politica e accoglienza – ha detto don Ciotti – la speranza o è di tutti o non è di nessuno. Serve un rinnovamento delle nostre coscienze».