I pinerolesi hanno risposto con grande generosità all’appello lanciato dalla Caritas di Pinerolo per far fronte all’emergenza dei profughi ucraini.

Al momento sono un centinaio le disponibilità per l’accoglienza e, grazie alle offerte raccolte, il direttore della Caritas, Rocco Nastasi, oggi ha potuto fare un bonifico di 12mila euro a Caritas Italia per aiutare direttamente la Caritas Ucraina.

Intanto il tavolo di coordinamento dei flussi migranti del territorio pinerolese, composto dal Comune di Pinerolo, Ciss, Diaconia Valdese, Cooperativa Crescere Insieme, Caritas Diocesana e Associazione Domus Onlus, ha comunicato i riferimenti per qualsiasi chiarimento sull’accoglienza dei profughi ucraini: tel. 340.55.88.968; e-mail: emergenzaucraina@diaconiavaldese.org