I parlamentari del territorio hanno accolto l’invito del vescovo di Pinerolo partecipando ad un incontro in merito alle crisi industriali che segnano l’area del pinerolese oppure manifestando, pur non presenti la volontà di mettersi a disposizione per ogni azione utile.Al tavolo i deputati Gualtiero Caffaratto, Jessica Costanzo e Daniela Ruffino; le senatrici Marzia Casolati ed Elisa Pirro. Adesioni giunte anche dall’onorevole Davide Gariglio e dai rappresentanti a Palazzo Madama Lucio Malan e Anna Rossomando.
Monsignor Derio Olivero, sulla linea del sostegno dato alla manifestazione contro il declino indetta mese scorso dalle organizzazioni sindacali e datoriali a Torino, ha posto in risalto la necessità di una presenza dinamica sull’emergenza e l’importanza di una capacità d’elaborazione strategica partendo dalle eccellenze territoriali.La volontà congiuntamente espressa è quella di dare seguito a un nuovo modo di costruzione di virtuose relazioni tra le parti, ponendo al centro il “bene comune”, anche con il progressivo coinvolgimento degli attori sociali e degli altri livelli istituzionali.

L’incontro è stato promosso da Giancarlo Chiapello, responsabile dell’Ufficio diocesano per la pastorale sociale e del lavoro.