AGD – 21 maggio 2015

Monsignor Franco Giulio Brambilla, vescovo di Novara è il nuovo vicepresidente Cei per l’area nord.

È stato eletto nel corso dei lavori della 68esima assemblea dei Vescovi italiani. Subentra a monsignor Cesare Nosiglia, arcivescovo di Torino che ha ricoperto questo incarico negli ultimi 5 anni.

Il nuovo Consiglio Permanente dei Vescovi ha promosso direttore dell’Ufficio nazionale per le Comunicazioni sociali don Ivan Maffeis dopo la nomina di monsignor Domenico Pompili a vescovo di Rieti.

Tra le varie nomine anche quella a direttore dell’Ufficio nazionale per i beni culturali ecclesiastici (dall’1 settembre 2015) di don Valerio Pennasso della diocesi di Alba e attuale responsabile della consulta regionale per lo stesso settore.

«Ringrazio i confratelli vescovi per la fiducia accordatami. – le prime parole di monsignor Brambilla – Accanto a questi nuovi incarichi, proseguirà il mio impegno per la comunità ecclesiale novarese, che sta vivendo unintenso momento di rinnovamento con il XXI Sinodo diocesano».

«A tutti chiedo di camminare insieme, accompagnandomi con la preghiera e con un rinnovato impegno per costruire unaChiesa di domani“in uscita” sulle strade dell’Uomo».

il Vescovo di Novara, mons. Brambilla

il Vescovo di Novara, mons. Brambilla